top of page

Sai come scegliere il giusto videomaker per il tuo matrimonio?

Aggiornamento: 14 mag 2023

Sicuramente, tra i servizi più richiesti negli ultimi tempi quando si parla di album di nozze, c’è quello del video del proprio matrimonio.


Infatti, per quanto un album di foto di nozze ben fatto possa trasmettere emozioni e portare alla mente ricordi anche dopo anni, un video può dare quel tocco in più che si può cercare per un giorno speciale come quello del proprio matrimonio. Purtroppo, con l’aumentare delle richieste, è aumentato anche il numero di persone che si sono improvvisate videomaker. Questo perché, per molti, può sembrare un lavoro semplice: d’altronde siamo tutti in grado di fare un buon video, no? La risposta, infatti, è no. No per una serie di motivi: un buon videomaker, oltre all’attrezzatura di qualità, deve possedere doti innate: sensibilità, capacità di cogliere l’attimo, velocità di scelta. Se per acquistare attrezzatura di qualità basta spendere qualche centinaio o migliaio di euro, per il resto purtroppo -o per fortuna- non si può fare molto, se non con molta esperienza che può aiutare a migliorare sempre di più abilità che spesso però fanno già parte delle capacità di un bravo videomaker. Ad esempio, puoi dare un’occhiata ai nostri lavori a questo link per farti un’idea di come lavoriamo: anni di esperienza e specializzazione nei matrimoni ci hanno consentito di alzare sempre più il livello di qualità dei nostri servizi. Ma ora veniamo al sodo: come scegliere quindi un bravo videomaker per il proprio matrimonio?

Innanzitutto, prima di capire quale videomaker può essere adatto alle tue esigenze, dovrai già avere un’idea del tipo di video che vorrai per il tuo matrimonio. Ogni videomaker ha un suo stile: noi del team Stefano Mauri Studio Fotografico ad esempio cerchiamo di produrre dei veri e propri film, con uno stile che identifica i nostri prodotti grazie alla nostra scelta di colori, inquadrature e ritmi che distinguono i nostri video da quelli della maggior parte dei videomaker.

Se invece vuoi un video più classico, quasi documentaristico, allora la tua scelta potrebbe ricadere appunto su un videomaker specializzato in riprese semplici, senza troppi interventi o scelte registiche particolari. Una cosa molto importante è fissare un momento con il candidato videomaker per parlarci e discutere le proprie idee e le proprie volontà. Infatti in questa fase si inizia a capire se c’è bisogno di attrezzature particolari, di un eventuale assistente per le riprese da effettuare durante la cerimonia o di un tipo di impegno che potrebbe andare oltre quello della classica giornata, oltre a discutere dettagli come la location, le preferenze degli sposi e i dettagli tecnici del video del matrimonio.

Fai ricerche online: se stai leggendo queste righe, probabilmente già lo stai facendo. Ti invitiamo a contattarci senza impegno per capire come possiamo aiutarti: il nostro lavoro infatti non è solo quello di fotografi e videomaker di matrimoni, ma anche di veri e propri consulenti per aiutare chi ci sceglie ad avere il servizio migliore per il loro giorno più speciale.

Condividere le proprie aspettative è il primo passo necessario per ottenere un video di matrimonio in linea i propri desideri, e questa dritta è una tra le prime che ti darà un videomaker esperto.

Un consiglio che diamo a chi ci contatta, prima del nostro incontro, è quello di prepararsi una lista di domande: ti sarà utile per accertarti che nessun punto venga tralasciato in fase di discussione. Queste domande, e la sicurezza delle risposte che ti potrà dare il videomaker, ti aiuteranno a capire se hai a che fare con una persona che ha esperienza nel campo o se invece si sta improvvisando esperto.

Infine, chiedi quali sono i servizi aggiuntivi: un bravo videomaker potrà illustrarti una serie di opzioni che esulano dal pacchetto base, magari anche con un costo extra, ma che un videomaker improvvisato difficilmente potrà offrirti.


5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page